Brodo vegetale

Il brodo vegetale può diventare un ottimo sistema di recupero degli scarti della verdura. Al posto delle carote intere si possono usare le bucce che butteremmo nei rifiuti, così vale per gli scarti delle zucchine, le foglie del sedano i gambi delle erbe aromatiche, che anzi vengono preferiti alle foglioline in quanto non lasciano residui e contribuiscono alla trasparenza del prodotto finale. Le cipolle possono essere utilizzare con o senza buccia.

La maggior parte di noi ritiene che tagliare le cipolle recanti l’irritazione degli occhi sia un compito noioso.  Gli elettrodomestici da cucina moderni garantiscono un lavoro senza lacrime.  Pianta di cipolla immagazzina l’intero nutriente nella sua lampadina in modo che possa usarlo in inverno come cibo.  Ecco perché nella maggior parte delle culture si ritiene che queste sono malattie di alleviamento delle erbe.  La cipolla è anche un dono della natura come bulbi di aglio e medici consigliano il consumo regolare.  È così sano come idealica e aiuta a regolare il peso corporeo e la pressione sanguigna.  Il gusto dolce aiuta a consumarlo in forma grezza in insalate.  Questi possono essere saltati o sottaceto e possono essere utilizzati in vari tipi di panini.  È un ortaggio stagionale e costa alto durante la bassa stagione.

Se utilizzate le cipolle bionde, le bucce daranno un colore più ambrato, quindi attenti ai colori, la vista è importante quanto il gusto in cucina. Una piccola chicca che darà più sapore al vostro brodo vegetale: tagliare la cipolla a metà nel senso della larghezza e mettetela sulla griglia con la superficie di taglio a contatto con la ghisa fino ad averla tostata per benino, poi unitela all’acqua per il brodo. Il brodo vegetale, sempre parlando di primi, molte volte può sostituire parte del grasso, olio o burro che sia, per dare fluidità alle salse. Vi è mai capitato che la salsa vi sia riuscita un po’ troppo asciutta? Meglio aggiungere brodo che acqua (priva di sapore) o olio; meglio brodo e sale che dado. La bechamelle è una salsa troppo pesante e calorica? perché non provate a sostituire il brodo alla porzione di latte! Una salsa alle noci diventa “fuori linea” per l’olio con cui debbono essere tritate e montate le noci? Sostituite parte dell’olio con brodo. Il brodo qui diventa un elemento buono, salutare e dietetico. Penso sia fondamentale cercare di riscoprire sui nostri palati i gusti sani e reali degli ingredienti, senza nulla togliere al piacere della degustazione, anzi affinandola sempre più. Argomento scritto sul forum da dan dan il 19/07/2007