Granchio lessato

Granchio lessato


La ricetta in breve

Difficoltà: Facile

Cottura: 20 min

Preparazione: 8 min

Dosi per: 2 persone

Autore: cate23

Ricetta vista: 23.727 volte

Vantaggi di mangiare granchio: Mangiare granchio dà una grande delizia per le papille gustative ed è un grande integratore di nutrienti essenziali che lo rende una scelta ideale per mangiare. Il primo ovviamente è la proprietà di essere in grado di rafforzare le ossa ei minerali in esso migliorerà le ossa ei denti. Si tratta di un grande integratore per le persone che hanno bisogno di un apporto regolare di fosforo e calcio ed è qualcosa che deve essere aumentato se le loro esigenze devono essere soddisfatte.

È un grande integratore per capacità cognitive e mentali ed è molto bravo a ridurre la placca e l’infiammazione nei neuroni.

Dal momento che è ricco di acidi grassi omega-3, ha la proprietà di ridurre il livello di colesterolo cattivo nel corpo e quindi viene eseguita anche l’attività antinfiammatoria. L’equilibrio è buono per mantenere la pressione sanguigna e riduce qualsiasi sforzo indesiderato per il corpo mantenendo così la salute del cuore.

Il sistema immunitario nel suo complesso migliora molto bene e questo è fatto dalla presenza di selenio che è direttamente correlato a stimolare e migliorare il sistema immunitario e l’azione come antiossidante protegge contro qualsiasi tipo di malattie croniche. Guardate questo come ci sono molti più effetti presenti proprio da disintossicazione del corpo molto meglio da vampate di calore fuori tutte le tossine indesiderate dal corpo e che si ottiene attraverso l’aumento della circolazione sanguigna in tutto il corpo al momento giusto.

Ingredienti

  • 1 granchio vivo di 1 kg e 200 etti
  • una carota piccola
  • una cipolla piccola
  • una costa di sedano
  • un ciuffo di prezzemolo e 3 foglie di lauro
  • un bicchiere di vino bianco
  • qualche grano di pepe
  • sale q.b.
  • limone abbondante o maionese

Preparazione

Metti sul fuoco una pentola che possa contenere comodamente il granchio e acqua a sufficienza per coprirlo.
Nella pentola metti gli aromi, una piccola carota, una piccola cipolla e una costa di sedano, un ciuffo di prezzemolo, tre foglie di lauro, un bicchiere di vino bianco, qualche grano di pepe e sale.
Quando l’acqua bolle immergi il granchio ancora vivo e copri la pentola. Appena riprende a bollire abbassa la fiamma medio-bassa e cuoci per venti minuti poi spegni e lascia il granchio nel suo brodo per circa 8-10 minuti poi lo metti a sgocciolare e lo puoi portare in tavola accompagnandolo con abbondante limone o maionese