Polenta ricetta base

Polenta ricetta base


La ricetta in breve

Difficoltà: Facile

Cottura: 60 min

Preparazione: 0 min

Dosi per: 4 persone

Autore: MammaRosy

Ricetta vista: 96.442 volte

Vantaggi della Polenta: Fornisce il contenuto di fibre necessario che una persona media richiede allo stesso tempo facendoli sentire pieni, contribuendo così a migliorare il sistema digestivo, riducendo così la possibilità di costipazione e alimentando i batteri nello stomaco rilevanti per la digestione.

Piatti senza glutine sono stati nominati il nuovo fattore con un sacco di persone che sentono la necessità di provare il cibo con più fibre. L’altra opzione è il grano, il couscous e la segale che contengono tutti glutine che è assente nella polenta rendendola per queste persone. Le persone che hanno sensibilità verso il glutine possono facilmente consumare la polenta e non preoccuparsi delle loro allergie.

 Lo stesso vale per le persone che guardano il loro peso in cui la polenta contiene in abbondanza i carboidrati complessi che sono essenziali per il corpo. Oltre a quelli semplici che causano i livelli di glucosio nel sangue a camminare, possiamo dire che questo aiuta con energizzare il corpo piuttosto che renderlo più complicato e difficile da consumare.

È una buona fonte di vitamina A ed è quindi un buon integratore per i reni, fegato e cuore, e quindi contiene tutto a un livello moderato c’è poca causa di angoscia in un modo o nell’altro.

Esso contiene un sacco di carotenoidi che è un ottimo integratore per ridurre il rischio di malattie e anche alcune condizioni che sono legati all’occhio e ha l’effetto di ridurre la possibilità di verificarsi di alcuni tipi di cancro. È una grande inclusione per una dieta sana in quanto è molto a basso contenuto di grassi e basso contenuto calorico che lo rende un’idea di dieta ideale per le persone che provano la dieta in quanto li mantiene pieni e sani allo stesso tempo come si vede pagina per il corretto modo di preparazione.

Ingredienti

  • Quattro etti di farina gialla
  • un litro e mezzo di acqua
  • una cucchiaiata di sale da cucina

Preparazione

Far bollire l’acqua versarvi una cucchiaiata di sale e far cadere la farina a pioggia sempre mescolando con la frusta.
Quando è tutto stemperato e omogeneo si cuoce per circa un’ora sempre mescolando con l’apposito bastone di legno e sollevando la polenta dal basso verso l’alto.
Sarà cotta quando incomincerà a staccarsi dai bordi.
Se durante la cottura divenisse troppo soda, aggiungere un po’ d’acqua bollente.
Versare la polenta cotta sull’apposito tagliere e servire calda.