Pastine alla marmellata

La pasticceria è dettagliata come pasta di farina, acqua e qualsiasi tipo di grasso come il burro (solido a temperatura ambiente). Può essere salato o dolce in natura. La produzione di dolci comporta l’uso di ingredienti di base insieme a zucchero, uova, lievito, latte a seconda del gusto e del sapore. Ci sono diversi tipi di dolci. La ricetta indicata di seguito è la semplice e semplice pasticceria senza ingredienti speciali. La porzione è anche facile in quanto comporta solo l’uso della marmellata nei dolci in preparazione. La marmellata di qualsiasi sapore può essere utilizzata e servita. Scopri le ricette per la preparazione di marmellate di sapori diversi.

La ricetta in breve
Difficoltà: Facile

Cottura: 20 min

Preparazione: 80 min

Dosi per: 8 persone

Autore: MammaRosy

Ricetta vista: 3.948 volte
Ingredienti

3 etti di farina
150 g di burro
150 g di zucchero
2 uova intere
2 mandorle amare tritate
mezzo vasetto di marmellata
un pizzico di sale

Preparazione

Metti la farina sul tavolo, fai un incavo al centro in cui metterai il burro a pezzetti (tranne una noce), lo zucchero, il sale, le uova rotte e le mandorle. Lavora l’impasto finchè diventa morbido.
Forma una palla e mettila su un piatto, coprila con un tovagliolo e lasciala riposare per 30 minuti.
Dopodichè, stendi la pasta col matterello in una sfoglia di pochi millimetri.

Ricopri la placca da forno con la carta da forno e disponi i dischi uno accanto all’altro ma non troppo vicini.
Cuoci per 20 minuti in forno moderato, circa 170gradi. Stacca i dischi quando sono ancora caldi e uniscili due a due mettendo in mezzo poca marmellata; va bene anche la nutella.
Si servono freddi.