Torta di fichi

Lava i fichi sotto il getto dell’acqua e sciugali.
Sbucciali, mettili in una terrina e schiacciali con una forchetta.
Sciogli il burro e togli subito il tegamino dal fuoco. Con un pennello umidisci la tortiera per cuocere la torta e infarinala e il rimanente burro lo unisci ai fichi insieme al rum.
Rompi le uova tenendo da parte gli albumi. Aggiungi lo zucchero ai tuorli e sbatti fino a gonfiarli.
Aggiungi le farine, poco alla volta poi la purea di fichi. Versa il lievito per dolci e la cannella in polvere, amalgama bene e per ultimo unisci gli albumi con un movimento dall’alto verso il basso e delicatamente per non smontarli.
Versa il composto nella tortiera già pronta e inforna a 180° per circa 35 minuti (la prova dello stuzzicadenti è sempre consigliata).
Lascia intiepidire la torta nel forno spento e aperto poi mettila su un piatto da portata a temperatura ambiente.

Per guarnizione puoi mettere due fichi tagliati a metà (la parte tagliata verso l’alto, 2 pezzi di cannella disposti di traverso e fai cadere un po’ di miele riscaldato sopra tutto.

Tempi

  • Preparazione: 30 min.
  • Cottura: 35 min.
  • Livello di difficoltà: facile
  • N. persone: 8
  • Autore: MammaRosy

Ingredienti

  • 50 gr di farina bianca00 e 50 di integrale
  • 170 gr di zucchero di canna
  • 3 uova intere
  • 40 gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 6 etti di fichi maturi
  • 1 bicchierino di rum