Riso e Risotti

Home – Primi piatti – Riso e Risotti

Riso e Risotti

L’introduzione del riso in Italia sembra sia avvenuta nel periodo del regno di Napoli e precisamente per opera degli Aragonesi. Da Napoli sarebbe poi passato in Toscana, Piemonte e infine in Lombardia.

Il primo tentativo di fare una risaia fu di un certo Colto deè Colti che presentò domanda di licenza per avere l’uso delle acque delle fonti per l’irrigazione.

Pochi anni dopo Giangaleazzo Sforza inviò alcuni sacchi all’amico duca di Ferrara il quale voleva sperimentarne la coltivazione.

Le prime vere risaie risalgono alla fine del 1500 e precisamente nel quadrilatero del Pavese-Lomellina- Vercellese-Novarese.

Le prime vere risaie risalgono alla fine del 1500 e precisamente nel quadrilatero del Pavese-Lomellina- Vercellese-Novarese.

Nel periodo rinascimentale per l’alimentazione umana i cereali usati erano; il frumento, la segale, il miglio e l’orzo. Erano però cereali molto poveri che con l’introduzione del riso vennero utilizzati soprattutto per gli animali.

La scelta poi di creare le risaie al nord anziché al sud è abbastanza facile da spiegare. La Valle Padana è un luogo molto ricco di acqua che è la prima necessità per la coltivazione del riso.

Se sei un amante dell’orzo si dovrebbe assolutamente provare Barley Risotto aromatizzato con foglia di alloro.  Riempie il piatto con numerose verdure tritate finemente come carote e asparagi.  Ulteriori informazioni su questo leggi questo articolo completo.  Potreste aver visto peperoni tritati in spaghetti, pizze o pasta.  Cuochi italiani riempiono il peperone con orzo bollito.  Un sacco di spezie calde e verdure vengono aggiunti all’orzo che viene cotto nel riso come piatti.  Questo viene poi farcito in peperone.  L’orzo è in gran parte utilizzato in insalate dove è combinato con riso rosso e verdure fresche e servito.  L’orzo, quando viene montata insieme al risotto e servita con verdure e spinaci, ha un sapore fantastico e ci sono numerosi fan per il piatto di spinaci d’orzo Risotto.  Si ottiene un sacco di Avacado in estate e una varietà di orzo chiamato orzo perlato è spesso servito con melograno.  Una piccola quantità di olio d’oliva viene aggiunto a questa insalata per migliorare il sapore.

La coltivazione del riso agli inizi fu osteggiata . Furono emanate delle “grida” in cui comunicavano che il riso era portatore di malattie poiché nasceva in acque morte.

Nonostante le “grida” e le incomprensioni, il riso si è affermato sulle tavole di tutto il mondo e il suo consumo è sempre in crescita