Salse, aromi e spezie

Salse, aromi e spezie

Uno dei più grandi segreti per una cucina gustosa e saporita è l’ uso appropriato di salse, aromi e spezie.
Un piatto senza il loro condimento risulta meno appetitoso di un altro che invece contiene i giusti sapori. E’ opportuno fare una distinzione tra salse, aromi e spezie, in quanto servono per completare piatti diversi ed è importante conoscerne il sapore per meglio mixarli.

Le salse sono delle preparazioni di consistenza pastosa, cremosa o semiliquida. La salsa accompagna pasta, pesce, carne o altro, e ha lo scopo di arricchirne il gusto. Cisono diversi tipi di salse: salate, dolci, crude, cotte, calde o fredde. Tra le salse crude, figurano la maionese, lo zabaione, il pesto, la senape, la chantilly. Tra le salse cotte, invece, ritroviamo la salsa di pomodoro, la besciamella, la marmellata, la crema pasticcera.

Gli aromi  sono per definizione la caratteristica sensoriale data da un cibo o da una sostanza, derivante dalla combinazione di gusto e odore. Gli aromi si dividono in naturali e artificiali. Sulle confezioni dei generi alimentari compaiono eventuali aggiunte di aromi naturali o artificiali, e devono necessariamente essere segnalati. Avremo così l’aroma alla fragola, alla mandorla, alla banana, al finocchio, alla menta, alla pesca, e così via.

Le spezie invece, sono utilizzate negli alimenti per conferire sapore agli stessi, e sono costituite in particolare da semi, cortecce, frutti e radici. Basti pensare allo zafferano o allo zenzero (che derivano da una pianta), i chiodi di garofano (che non sono altro che i boccioli di un albero), il peperoncino (il frutto di una pianta).  Ci sono poi alcune piante aromatiche che alcuni considerano spezie; la differenza è che gli aromi sono in genere utilizzati freschi, mentre le spezie sono essiccate. Tra questi, l’aglio, l’alloro, il basilico, la cipolla, la salvia, il timo.

I buongustai e cuochi opinano che Cumin è la spezia più utilizzata in tutto il mondo.  Viene utilizzato come semi interi o in polvere nei gravies.  Il cumino è buono per la digestione e allevia lo stomaco dal dolore causato da problemi gastrici.  Controllare la rete per suggerimenti utili sulla cottura sana.  Se si dispone di un piccolo spazio nel balcone è possibile coltivare questi semi in una pentola.  Quando si apricchiscono le spezie fresche dal giardino di casa e aggiungerlo al cibo il gusto diventa celeste.  La cucina mediterranea utilizza più olive, basilie e origano come spezie che aiutano nell’infusione di aromi.