anticolesterolo

La frutta e la verdura sono principalmente anticolesterolo ma anche vegetali poco conosciuti come le alghe marine, i cereali, i legumi e il pesce sono ottimi per prevenire l’arteriosclerosi

Quando questo accade allora il flusso sanguigno è a rischio come le arterie vengono bloccate. Questa condizione è conosciuta anche come malattie cardiovascolari aterosclerotiche ed è la causa di ictus, attacchi di cuore e malattia vascolare periferica. Questo insieme causa ciò che è noto come malattia cardiovascolare. I problemi possono essere prevenuti e trattati. Leggi di piùqui se soffri di infezione delle vie urinarie.

Segni e sintomi di aterosclerosi

Non può avere segni di aterosclerosi fino a quando l’arteria è quasi chiusa o ha un ictus o un attacco di cuore. I segni variano anche a seconda di quale della tua arteria è bloccata o è stretta.

Ecco i sintomi legati alla tua arteria coronaria:

Battito cardiaco insolito o aritmia

Pressione o dolore che si sente nella parte superiore del corpo come la mascella, le braccia, il torace e il collo. Questa condizione è conosciuta come angina.

Mancanza di respiro

Ecco i sintomi che sono legati alla vostra arteria che è responsabile di consegnare il sangue al cervello:

Debolezza e intorpidimento delle gambe e delle braccia

Un momento difficile per capire o parlare

Muscoli facciali cadenti

Forte mal di testa

Paralisi

Problemi a vedere da uno o entrambi gli occhi

Sintomi dell’arteria correlata al bacino, alle gambe e alle braccia:

Dolore alla gamba quando si cammina

Intorpidimento

I sintomi che si avvertono quando il problema è con le arterie che fornisce sangue ai reni:

Insufficienza renale

Alta pressione sanguigna

Diagnosi dell’aterosclerosi

Sarà effettuato un esame fisico per diagnosticare l’aterosclerosi. Il medico controllerà le arterie e cercherà qualsiasi impulso che è debole o assente.

Potrebbe anche essere necessario sottoporsi ad alcuni test come un angiogramma, indice cavigliale-brachiale, radiografia toracica, TAC, EKG e alcuni esami del sangue. A seconda delle sue condizioni potrebbe essere necessario incontrare un cardiologo o uno specialista vascolare. Per prevenire la condizione è necessario mangiare una dieta sana.

Questi alimenti danno il loro massimo se consumati crudi.

Con questo non è detto che si debba bandire dalla tavola i cibi cotti, ma semplicemente ricordarsi sempre di inserire in ogni pasto porzioni crude.

Dovrebbe essere superfluo raccomandare che gli alimenti devono provenire da allevamenti e coltivazioni in cui le sostanze chimiche sono utilizzate allo stretto necessario, meglio se biologiche.