Poi collegato

Vuoi iniziare il tuo blog di cibo e guadagnare soldi troppo? Poi collegato qui è quello che si può fare.

La prima cosa che devi fare è acquistare un nome di dominio e un web hosting. Ci sono alcune risorse gratuite anche dove è possibile creare un blog, ma se si guarda ai blogger di successo hanno il proprio hosting troppo. Quando ti iscrivi al servizio, molti host includeranno l’acquisto del tuo nome di dominio, tuttavia puoi acquistarlo separatamente. Si dovrebbe scegliere un host web che consente di installare facilmente WordPress. WordPress è il più facile da imparare e anche uno che è il più utilizzato delle piattaforme di gestione.

Il passo successivo è quello di installare WordPress sul proprio account di webhosting. Per questo, dovrai prima verificare con il tuo provider host come questo può essere fatto dal tuo account di hosting. Una volta che è installato è necessario scegliere un tema che va con il blog di cibo. Tutto quello che dovete fare per questo è quello di cercare il dashboard WordPress per i temi del cibo e quindi fare clic su di esso per installare. Si dovrebbe scegliere un tema che è reattivo. Dovrebbe essere facile da leggere sul tablet e sullo smartphone. Dovrebbe anche essere ottimizzato per il motore di ricerca. Il tema dovrebbe essere facile per i lettori di essere in grado di navigare. Ci sono temi disponibili gratuitamente troppo, ma quelli acquistati possono essere personalizzati meglio e sono anche dotati di molte caratteristiche.

Al fine di massimizzare il tuo sito di blog di cibo è necessario installare plugin. I plugin di base che dovrebbero essere installati dovrebbero essere per filtrare lo spam dei commenti. Ci dovrebbe anche essere uno strumento di social media che può consentire alle persone di condividere i tuoi contenuti. Coshing aiuta il tuo sito a caricare velocemente ed è meno di uno scarico per l’host. Devi avere un modulo di contatto perché un indirizzo email nel tuo blog attirerà solo più spam. Anche l’analisi di Google è un must. Anche mettere in alcuni plugin per il cibo che lo rende facile per gli spettatori di entrare e stampare le ricette. Infine, le tue ricette dovrebbero essere ottimizzate per google.

Una lista di e-mail è un must. Questo vi permetterà di generare reddito. Puoi inviare un’e-mail alle persone sulla tua lista per informarle delle tue nuove ricette. Questo li porta a tornare al tuo sito e possono fare clic sull’opzione per la monetizzazione. Puoi anche inviare loro alcune promozioni e offerte via email. È anche intelligente offrire alcuni omaggi come cucinare video di ricette che permetteranno al pubblico di iscriversi al tuo blog.