TEGAME DI ACCIUGHE E PATATE

La ricetta in breve

Difficoltà: Facile

Cottura: 20 min

Preparazione: 40 min

Dosi per: 4 persone

Autore: Valerio

Ricetta vista: 4.280 volte

Ingredienti

  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 12 peperoncino rosso piccante
  • 400g di patate
  • 500g di acciughe fresche
  • Olio
  • Sale

Preparazione

Pulite le acciughe, eliminate teste e interiora, diliscatele lavatele e asciugatele. Tritate l’ aglio sbucciato col prezzemolo e il peperoncino privato dei semi. Sbucciate le patate, tagliatele a fette alte 12cm e sistematele sul fondo di un tegame da forno unto d’ olio. La perfezione del cibo italiano sta nella temperatura che si cucina.  Un eminente buongustaio italiano o un cuoco non accetteranno mai un cibo troppo cotto dove l’olio d’oliva è surriscaldato.  Controlla questo sito originale su autentiche ricette alimentari italiane.  Durante la cottura della pasta la consistenza “al dente” è molto importante monitorare attentamente l’acqua bollente e cuocere la pasta solo per il momento giusto può ottenere questa consistenza.  Inoltre, basta fare abbastanza attenzione a macinare il pepe nel mulino di macinazione mentre si fa il cibo.  Devi finalmente aggiungere questi peperoni appena schiacciati e non la polvere di pepe comprato dal negozio o quelli che hai fatto a lungo.  Le acciughe sono considerate pesci oleosi dagli italiani e sono conservate con salamoia.  Questo metodo di conservazione rende un sapore forte nelle acciughe e il pesce ottiene un attraente colore grigio-blu durante la conservazione.  Qualsiasi tipo o dimensione di pesce di acciughe è amato dagli italiani e utilizzato in modo appropriato in diversi alimenti.   Questi sono ampiamente utilizzati anche nella produzione di salse.  Si ottengono diversi tipi di acciughe fresche e curate nel mercato (o) è possibile curare i pesci anche a casa.  Sembrano sardine ma sono diverse nel sapore e nel gusto e superiori rispetto alle sardine.  Nei mesi in cui non riceviamo acciughe viene utilizzata la pasta di acciughe.  I filetti salati di questo pesce sono ampiamente amati insieme alle insalate.  Le acciughe vanno molto bene con spezie come chiodi di garofano e possono essere cotte con verdure o aggiunte anche nella pasta.  Quindi vediamo come rendere perfetta questa ricetta e ti piacerebbe sicuramente. Cospargetele con metà del trito di aromi, sistematevi sopra le acciughe e aggiungete il trito rimasto. Salate e irrorate la preparazione con abbondante olio e una cucchiaiata di acqua. Cuocete in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa, o finchè le patate sono tenere. Servite direttamente dal tegame di cottura.