Riso e risotti

Riso e risotti

Il riso fu introdotto in Italia nel Rinascimento ad opera degli Aragonesi. Le risaie furono impiantate, per ovvi motivi nella zona del Pavese, della Lomellina, del Vercellese e del Novarese, ricche di acqua. Nonostante la coltivazione del riso in un primo momento non avesse trovato largo consenso perchè era un prodotto che nasceva in acque morte, il suo consumo si affermò sempre più e ancora oggi gode di largo consenso per l’estrema varietà del suo utilizzo in cucina. Le ricette del Nord Italia utilizzano più riso rispetto alle altre regioni d’Italia.  Leggi questo articolo per ulteriori informazioni.  Ogni tipo di piatto a base di riso ha il suo sapore e sapore unico.  Ad esempio, se si prende il Risotto primavera, ha l’aroma di burro e vino bianco.  I piselli verdi, asparagi e fave tritati e aggiunti ad esso aggiunge più colore.  Si dovrebbe godere di questo riso quando è caldo e la sua nota per guarnire il piatto con foglie di basilico quando si serve agli ospiti.  Durante l’inverno non perdetevi Rissoto Con Salsiccia che ha soddisfatto il vostro cuore con il sapore del vino rosso.  Normalmente il brodo di carne e il parmigiano vengono aggiunti per dare più gusto.  Il risotto alla zucca rende l’autunno vivace e di solito viene servito con un sacco di noci e brodo vegetale.  Il riso può essere impiegato non solo per preparare minestre o risotti, ma anche piatti freddi come insalate di riso, antipasti o dolci. Ci sono diverse varietà di riso, ognuno con proprie prerogative e possibilità di impiego.

C’ è il riso comune, il riso semifino, il riso fino, il riso superfino. Il riso comune ha chicchi piccoli e tondi e si cuoce in circa 12/13 minuti. Le sue varietà si chiamano Originario, Balilla, Balilla grana grossa, Cripto, Rubino.

Il riso semifino ha chicchi un pò più grandi di quelli del riso comune e richiede una cottura che va dai 13 ai 15 minuti. Tra le sue varietà: Rosa Marchetti, Lido, Titanio, Monticelli, Italico, Maratelli, Piemonte, Padano, Romeo, Vialone nano.

Il riso fino invece ha chicchi affusolati e si cuoce in circa 16 minuti. Tra le sue varietà Ribe, Europa, R.B., Ringo, Romanico, P. Marchetti, Radon, Veneria, Rizzotto, S. Andrea, Vialone nero.

Il riso superfino ha chicchi grossi e lunghi e le sue varietà sono Arborio, Redi, Volano, Roma, Razza 77, Baldo, Carnaroli, Silla,  Gritna, Italpatna. Si cuoce in circa 18 minuti.